La Storia

Le origini della Via delle Indie risalgono al 1924, quando lo storico marchio Bertolini si arricchì di una nuova gamma di miscele di erbe aromatiche e spezie per la macellazione.L’azienda torinese era già famosa e affermata sul mercato italiano grazie ai suoi prodotti di alta qualità, come il popolare marchio di lievito.
La nuova gamma di miscele, Pisto “C” Napoli, Droga Torino, spezie Vallecamonica, richiamava la diversità della gastronomia italiana.
In quei giorni, l’Italia era principalmente un paese agricolo e le famiglie macellavano la carne in casa. Per questo, le nuove miscele “locali” trovarono un grande riscontro.
Il fondatore della Via delle Indie aveva idee innovative. Si concentrò sul servizio che offriva la sua azienda e inventò la bustina monodose.
Il concetto di marketing e pubblicità per l’azienda non mancò, fece addirittura sfilare cammelli ed elefanti carichi di spezie per le strade di Torino per promuovere i prodotti nuovi.
Tra le novità spiccava “La Saporita e “Suk”, miscele di spezie (il segreto della buona cucina) che divennero ben presto conosciute in tutta Italia.
Nel 1998, Raffaele Bellizia spostò l’azienda da Collegno (To) alla Valle d’Aosta, dove continua la sua intensa attività.

 

Guarda i video sulla nostra storia:

Acquista e ricevi una pirofila!

Banner

CHIUDI